Possiamo mai voltarci dall’altra parte? Possiamo far finta che non sia un nostro problema? E che fine faranno tutti i mici ricoverati in asl e pronti a essere dimessi? Quale vita li attenderebbe? Noi abbiamo il dovere almeno di provarci. E oggi lo facciamo con Juve. 9 mesi, arrivata tramite un 118 con gli occhi rovinati. Curata, amata, sfamata, come ogni gatto che ha patito gli stenti della strada, Juve si è fin da subito dimostrata una gattina dolcissima e buona. Dalla sua gabbietta fa uscire la zampetta per attirare l’attenzione e essere accarezzata. Quanto meno per essere guardata. Cerca costantemente un contatto con chiunque. Per questo non dobbiamo provarci. Dobbiamo provare a farla arrivare alle persone giuste affinché non torni in strada e le
si possa offrire una vita e un futuro lontano dalla possibilità di essere investita e dall’essere avvelenata. Lei, che è troppo buona, potrebbe essere tranquillamente avvicinata da malintenzionati e fare una brutta fine. Ci aiutate a non permetterlo? Juve è sicuramente bellissima, ma la sua forza è la dolcezza. Diventerà sicuramente la vostra ombra. Ha solo 9 mesi, ha tanta voglia di essere amata e di giocare. Va d’accordo con i suoi simili ed è molto socievole con le persone. Innamoratevi di lei! Juve si trova a Gaeta, in provincia di Latina, ma è adottabile in tutto il centro e nord Italia dopo controlli pre affido e firma dei moduli di adozione solo in appartamento. No giardini, campagne o cortili. I primi piani e i piani terra devono essere messi in sicurezza. La distanza non è un problema ma si chiede un piccolo contributo per farla viaggiare. Verrà affidata vaccinata, sverminata, sterilizzata, spulciata e microchippata con regolare libretto sanitario. Per informazioni scrivere a richiestaadozioni@outlook.it
È gradita una mail di presentazione