Presentazione

ILCERCAPADRONE.ITlocandina3Il sito ilCercapadrone.it é un’iniziativa di volontariato nata nel 2004 per dare la possibilità a tutti i cani (e i gatti) reclusi nei canili d’Italia, abbandonati,  vaganti per strada, sfrattati dai proprietari o tolti a maltrattamenti, di trovare una meritata sistemazione presso persone serie e motivate da un sano amore per gli animali.

Per circa 10 anni é stato interamente gestito da volontari che garantivano, pressoché giornalmente, l’updating degli appelli per cani e gatti in cerca di adozione nonché delle sezioni informative.

Nel 2007 é stato anche costituito Il Cercapadrone Onlus – Associazione Tutela Animali (vedi la sezione “Supportaci”) che, come principale attività, riscatta e si prende carico di alcuni casi urgenti… spesso scelti proprio tra quelli pubblicati sul sito.

A maggio 2014 il portale é finalmente passato in modalità automatica: gli utenti possono provvedere direttamente all’inserimento/cancellazione degli appelli e vedono così garantito un servizio ancora più immediato e professionale. A maggior ragione, devono però seguire rigorosamente il regolamento steso per una gestione corretta delle pubblicazioni.

E, avendo ben presente la necessità di tutelare al massimo i quattrozampe, il sito mette a disposizione degli utenti dettagliate spiegazioni su come comportarsi in caso d’adozione.

La collaborazione con volontari, canili, associazioni e privati ha permesso negli anni l’adozione di un alto numero di animali che hanno lasciato le gabbie dei canili per passare a una nuova, vera vita.

Intanto, i contatti con volontari in tutta Italia hanno reso possibile anche la creazione di un circuito animalista con cui scambiare aiuti, consigli e segnalazioni.

Negli anni, anche grazie a quella parte della stampa sensibile all’argomento, il sito é diventato un punto di riferimento per tante persone: chi si occupa di animali e usufruisce del servizio gratuito di appelli per cercargli casa e chi vuole adottare un quattrozampe in difficoltà.

homevecchiositoilcercapadrone.it

(Il sito come appariva fino a maggio 2014)