LA STORIA DI BILLY…SENZA LIETO FINE…

Napoli (Na)
Campania

Dove si trova il cane: Italia

Questo per me è un appello speciale, lo scrivo col cuore gonfio di tristezza perchè forse, se lo avessi pubblicato prima, non sarebbe finito in canile… ho dato la priorità ad altri cani o gatti, un’emergenza dopo l’altra e mi dicevo “lui sarà il prossimo” senza rendermi conto del tempo che volava…
BILLY, così ha deciso di chiamarlo il suo angelo, è un cucciolone strepitoso di circa 1 anno e mezzo, taglia media abbondante, circa 25 kg di peso, pelo lungo, folto, vaporoso…lavato e spazzolato sarà una vera meraviglia! Questi suoi occhioni belli mi hanno stregato il cuore e cosa dire del sorriso sul suo volto? Billy è davvero un bel cagnolone, un bambinone dorato, con una splendida mascherina nera…madre natura con lui è stata proprio generosa, lo stesso, però, non si può dire della vita…
Billy è apparso quest’estate in un paesino in provincia di Benevento, un paesino in cui l’amore per gli animali è patrimonio di pochi e quei pochi ci soffrono perchè non riusciranno mai a fare abbastanza. Una donna buona si è imbattuta in lui e se n’è innamorata a prima vista, ha iniziato a sfamarlo, così come fa con molti randagi, ma si è presto resa conto che Billy, probabilmente, non è nato randagio… Il suo desiderio di contatto umano, la sua tenerezza, la voglia d’affetto, la tranquillità con cui partecipava ad ogni eventi in piazza, facendosi notare senza mai dare fastidio… la sua voglia di entrare in casa, il camminare al passo senza mai litigare con i cani che incontrava, il suo ignorare i gatti che vedeva spesso in strada… tutto faceva pensare ad un cucciolotto tenero ed equilibrato, il cui unico problema era forse la taglia… immagino che da piccolo possa essere stato accolto da una famiglia che lo avrà considerato un bellissimo orsacchiotto per far giocare i bambini, ma in estate il gioco preferito dei bambini diventa quello in spiaggia e il cagnolone non serve più…lo si lascia in strada, esposto ai pericoli, soprattutto se nelle vicinanze ci sono esseri orribili che non si fanno scrupoli ad uccidere.
E’ capitato una settimana fa, un cagnolone trovato morto, avvelenato, nei pressi dell’abitazione di un mostro, lo stesso mostro che ha minacciato Billy “Se non la smette di venire nel mio orto lo avveleno”… una minaccia che non sarebbe rimasta incompiuta, una punizione per chi cercava solo un po’ di cibo ed avrebbe trovato la morte. Che cosa fare allora? Con una pena infinita nel cuore e le lacrime che le rigavano il viso, il suo angelo ha preso una decisione dolorosissima: chiamare il canile per farlo accalappiare! Immaginate il suo dolore nel sapere che quell’enorme sofferenza gliel’avrebbe procurata lei? L’unica piccola consolazione era la consapevolezza di rinchiuderlo soltanto per salvarlo, ma giorno dopo giorno l’angoscia cresce nel saperlo rinchiuso e nell’essere consapevole che, non essendo di taglia piccola, non sarà semplice trovargli famiglia. Credetemi, la mole è la sua unica pecca, Billy per il resto è un cagnolone adorabile, buono, compatibile con i suoi simili, tenerissimo con le persone, desideroso di fare e ricevere coccole. Vi prego, non condanniamolo, non mettiamo fine alla sua esistenza solo per aver avuto la sfortuna di nascere in un luogo sbagliato… Billy merita molto di più…
Si trova a Benevento, ma è adottabile anche in centro e nord Italia. Verrà affidato sverminato, spulciato, vaccinato, castrato e microchippato, pertanto regolarmente iscritto all’anagrafe canina e munito di libretto sanitario.
Se ne avete la possibilità, offrite a Billy un’occasione per vivere ancora.
Per info
anna88n@hotmail.it

oppure SOLO SMS o WHATSAPP al 3296490369